Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Cesa (ce)

Amministrazione Trasparente

suap_2
File audio consigli com.

audio

IUC WEB

App. Differenziata Cesa

differenziata cesa      differenziata cesa android

Adotta un Amico

IMG 6316

Canale Facebook Cesa

facebook-logo

Bilancio e Progr.zione
SMA Campania

SMA-Campania

Home

Iniziati i lavori nella scuola elementare ‚ÄúRodari‚ÄĚ di messa in sicurezza

gonfalone comune di cesa

Nota per la stampa
Iniziati i lavori nella scuola elementare ‚Rodari‚ di messa in sicurezza

Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza all‚interno della scuola elementare ‚Rodari‚. Si tratta di un lavoro finanziato con fondi ministeriali del Cipe.
Le opere sono state appaltate nei mesi scorsi.
L‚intervento prevede l‚adeguamento della rete antincendio con installazione di rilevatoti di fumo, la messa in sicurezza delle vie di fuga, l‚adeguamento dell‚archivio. Inoltre per contribuire al superamento delle barriere architettoniche sar√† installato anche un ascensore.
Si proceder√† alla rimozione e installazione di numerose finestre e manutenzione di quelle non sostituite, nonch√© all‚adeguamento dell‚apertura dei vani porta. Sempre in materia di sicurezza, ci saranno opere di antiribaltamento di alcune pareti perimetrali, la sistemazione e rifacimento di scossaline e grondaie, opere di risanamento di parte di calcestruzzo dove necessario e tinteggiatura.

 

Ordinanza chiusura Scuola Media ‚ÄúF. Bagno‚ÄĚ dal giorno sabato 3 dicembre a gioved√¨ 7 dicembre.

gonfalone comune di cesa

Nota per la stampa
Ordinanza chiusura Scuola Media ‚F. Bagno‚ dal giorno sabato 3 dicembre a gioved√¨ 7 dicembre.

Si informa la cittadinanza che, causa guasto all‚impianto di riscaldamento, la Scuola Media ‚Francesco Bagno‚ rester√† chiusa dal 03/12 al 07/12.
La chiusura si √® resa necessaria perch√© la rilevante entit√† del guasto comporta un intervento di riparazione molto complesso che richiede almeno altri 3 giorni di lavoro. Inoltre, per poter procedere alla riparazione, si √® dovuta attendere la disponibilit√† di notevoli quantit√† di materiali - 160 metri di tubi - di non immediata reperibilit√† presso i rifornitori. Ci√≤ ha prodotto un rallentamento della riparazione ma non ha fermato l‚intervento della squadra di manutenzione che, gi√† da alcuni giorni, √® a lavoro per ripristinare la funzionalit√† dell‚impianto.

Si precisa, dunque, che non si è trattato di un intervento di manutenzione ordinanza ma di riparazione di un guasto, assolutamente non prevedibile ne programmabile.
Il Sindaco
Avv. Vincenzo Guida
L‚assessore alla Pubblica Istruzione
Dott. Antimo Dell‚Omo

 

Viaggio nei sapori e nella tradizione Atellana nell’ombra della Vite Maritata al Pioppio Si inizia da Succivo in questo week end

gonfalone comune di cesa

Comune di Cesa
Comune di Succivo
Comune di Gricignano di Aversa
Nota per la stampa

Viaggio nei sapori e nella tradizione Atellana nell‚ombra della Vite Maritata al Pioppio
Si inizia da Succivo in questo week end

Prender√† il via oggi l‚iniziativa ‚Viaggio nei sapori e nella tradizione Atellana all‚ombra della Vite Maritata al Pioppo‚, finanziato dalla Regione Campania nell‚ambito del Programma Operativo Complementare (POC) 2014.2020.
Si tratta di un finanziamento regionale ottenuto dai comuni di Cesa (Ente capofila) Succivo e Gricignano di Aversa, al fine di organizzare iniziative promozionale sul territorio.
I primi appuntamenti sono in programma a Succivo, con una serie di iniziative che si svolgeranno durante tutto il week end.
Si partir√† questa sera con un convegno, alle ore 19, presso la Sala Consiliare del comune di Succivo sul tema ‚L'Arte dell'Asprino‚ e su ‚La Vite Maritata al Pioppo‚
Dopo i saluti iniziali del sindaco di Succivo Gianno Colella, dell‚assessore alla cultura Anna Russo, del sindaco di Cesa Enzo Guida, la parola passer√† all‚avvocato Alfonso Tinto presidente della Pro Loco, al professsore Salvatore Raianone, che ha scritto un libro sulla vite marita, e all‚arch. Salvatore di Leva.
Sabato 3 dicembre, sar√† la volta della presentazione del territorio con ‚C'era una volta Atella/Unicit√† in Loco‚. Dalle ore 10 alle ore 13 e alle ore 16 alle ore 19 si terranno delle visite guidate al Museo Archeologico dell‚Agro Atellano, sito in Via Roma, a Succivo. Alle ore 18 presso l‚auditorium del Casale di Teverolaccio si terr√† lo spettacolo Suoni e voci della tradizione, con la ‚La Tarantella nella musica colta‚, un concerto del duo pianistico Giovanna Di Meo e Marisa Tinto.
A seguire i percorsi del gusto, ‚Viaggio nei sapori della tradizione‚, con l‚apertura di stand gastronomici con esposizione e degustazioni di prelibatezze culinarie locali, quali: Mozzarella, Casatiello, Vino Asprinio, Pizza Rustica.
Alle ore 19, in Piazza IV Novembre, ‚I balli della tradizione‚, a cura della Scuola di Danza ‚Ensemble con la direzione di Rosaria De Donato.
La giornata di domenica 4 sar√† riservata alle visite guidate presso il Museo Archeologico dell‚Agro Atellano e presso il suggestivo Casale di Teverolaccio. In serata, in Piazza IV Novembre, si terr√† lo spettacolo dei gruppi ‚Via Nova‚ e ‚Bottari‚.

 

Credito Iva da asseverare: parte il bando

gonfalone comune di cesa

Nota per la stampa
Credito Iva da asseverare: parte il bando

L‚amministrazione comunale sta ponendo in essere una serie di misure per l‚acquisizione di risorse finanziarie disponibili. Tra queste rientra l‚obiettivo di avere un credito Iva asseverato che possa essere utilizzato. Nei giorni scorsi, su proposta dell‚assessore al bilancio Filomena Di Santo, la giunta comunale ha adottato un atto di indirizzo, cui √® seguita una manifestazione di interesse, rivolta ai professionisti del settore, affinch√© venisse affidato il servizio. A spiegare i termini della questione √® l‚assessore Di Santo: ‚Il comune, oltre alla gestione dei servizi rientranti nella sfera istituzionale cura la gestione dei servizi aventi rilevanza commerciale per i quali occorre organizzare e tenere la contabilit√† ai fini dell‚applicazione dell‚imposta sul valore aggiunto (IVA) e compiere tutti gli adempimenti annuali e periodici richiesti dalla vigente normativa (liquidazioni, dichiarazioni). √ interesse dell‚ente anche attuare azioni che mirino al risparmio ed al recupero di imposta finalizzate all‚acquisizione di risorse finanziarie disponibili‚. Per fare ci√≤ √® necessario mettere in atto una attivit√† di controllo relativamente alla fiscalit√† dell‚ente, con il recupero di eventuali crediti in tema di imposte passive anche a fronte delle nuove norme in materia fiscale. Dato atto che l‚attivit√† non pu√≤ essere svolta dal personale dell‚Ente in quanto richiede un apporto professionale altamente specializzato, si √® deciso di affidare questo compito a persone esperte che dovranno asseverare il credito IVA esistente in modo da renderlo liquido ed esigibile per l‚Ente, oltre a massimizzare i risparmi in materia fiscale.
Con la dichiarazione IVA annualit√† 2016, √® stato comunicato all‚Agenzia delle Entrate un credito pari ad euro 120.000,00. Per rendere tale credito liquido ed esigibile bisogna produrre una certificazione da esibire all‚Ufficio delle Entrate competente.
Per questa ragione la giunta comunale ha dato mandato al responsabile dell‚Area contabile di procedere all‚individuazione di un soggetto esterno (societ√† o professionista) specializzato nella materia fiscale che svolga per conto dell‚Ente l‚attivit√† di certificazione del credito IVA dichiarato e dell‚eventuale maggiore credito risultante dalla medesima attivit√† di controllo sulle annualit√† 2015 e precedenti. Sulla base di questo atto di indirizzo √® stata emanata una manifestazione di interesse, da parte del responsabile dei servizi finanziari dott. Salvatore Sarpo, allo scopo di compiere un'indagine esplorativa, per individuare il professionista da incaricare. Il soggetto proponente avr√† diritto a titolo di corrispettivo comprensivo di Iva e contributi previdenziali ad un percentuale del credito asseverato. L‚ente riconoscer√† indipendentemente dal credito asseverato un importo massimo di euro ‚¨. 20.000,00 comprensivo di Iva contributi previdenziali. In mancanza del rilascio del visto di asseverazione cosi come disciplinato dal d.lgs 241/1997 non si ha diritto a nessun compenso.
I soggetti interessati e aventi titolo possono presentare domanda di partecipazione alla selezione e saranno successivamente invitati a presentare una offerta.
Possono presentare manifestazione di interesse sia le società sia i professionisti.
I soggetti che intendono proporre la propria candidatura, dovranno far recapitare entro il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno 15/12/2016, a pena di esclusione, a mezzo PEC al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail √® protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure consegna a mano al seguente indirizzo: Comune di Cesa , piazza De Gasperi , 81030 Cesa (Ce), - presso l‚ufficio protocollo la documentazione prevista nel bando.
L‚avviso √® pubblicato all‚Albo on-line e sul sito web del Comune di www.comune.cesa.ce.it.

 

AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE RECUPERO CREDITO IVA

gonfalone comune di cesaCesa - Si rende noto che è stato pubblicato un avviso per manifestazione di interesse per l'individuazione di un soggetto abilitato al recupero del credito iva.Per scaricare l'avviso e lo schema di domanda clicca sul seguente link:AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE CREDITO IVA

 

Mafia Free: il comune aderisce alla rete del "Progetto Angelo Vassallo

gonfalone comune di cesa

Nota per la stampa
Mafia Free: il comune aderisce alla rete del "Progetto Angelo Vassallo‚

Comune libero dalle mafie: √® questo √® il senso della delibera di giunta comunale approvata dall‚esecutivo guidato dal sindaco Enzo Guida. In tal modo l‚ente intende aderire alla rete dei comuni Mafia Free, nell‚ambito del ‚Progetto Angelo Vassallo‚. E‚ questo una sorta di marchio dei comuni che si impegnano a realizzare le prescrizioni antimafia e che sono disponibili a fare rete.
Il progetto in questione ha anche lo scopo di essere da supporto a quei comuni che possono subite dei tentativi di infiltrazione mafiosa. Il progetto ‚Progetto Angelo Vassallo - la rete dei comuni Mafia Free‚ portato avanti dalla ‚Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore‚ prevede in capo al Comune un impegno a rispettare un decalogo, sottoponendosi agli eventuali controlli della Commissione che √® un organo di controllo costituito da un Prefetto e da quattro probiviri nominati da Rete Comuni Mafia Free e da Fondazione Angelo Vassallo.
I contenuti del decalogo, cui i comuni devono attenersi, √® un insieme di norme che permettono di rendere difficile la presenza di infiltrazioni mafiose negli apparati comunali e massimamente infruttuosa sul territorio. Impegna l‚Amministrazione comunale a, ove possibile, non indire bandi di gara al ribasso; evitare scrupolosamente il conflitto di interessi, affidando forniture e/o interventi professionali ai famigliari di Assessori e Consiglieri; non assumere persone condannate in primo grado per corruzione 318, 319, 319ter, 320 C.P., concussione 317 C.P., abuso d'ufficio 323 CP, concorso esterno 416ter e associazione mafiosa 416bis nel personale del Comune, in quello delle partecipate. Non intrattenere rapporti commerciali e di collaborazione con ditte rappresentate da persone condannate come sopra. Perci√≤ che riguarda i sindaci e gli amministratori, qualora gli ascendenti di primo grado siano stati condannati, si chiede una pubblica dichiarazione di estraneit√†; promuovere, ove possibile, una rotazione periodica del personale dirigente; agevolare i locali che rifiutano l'installazione di giochi e macchinette mangiasoldi e ostacolare l'apertura di negozi "compro oro"; dotarsi, non appena possibile e ove non sia stato ancora adottato, di un piano regolatore che privilegi l‚utilizzo intelligente e rispettoso del territorio, promuovendo il recupero dei centri storici, la conservazione del patrimonio urbanistico presente nonch√© proponendo l‚Ente Comune quale detentore di un diritto di prelazione sull‚acquisto di immobili di pregio; affidare i terreni incolti a giovani agricoltori e/o a cooperative sociali che ne facciano richiesta; promuovere la differenziata con ogni mezzo, anche con ritiro a domicilio; offrire la massima collaborazione al Prefetto e alle Forze dell‚Ordine segnalando ogni situazione anomala e meritevole di attenzione; dotarsi di un piano anticorruzione ed osservarlo.
‚Con questa delibera ‚ spiega il sindaco Guida ‚ aderendo alla rete dei comuni mafia free sottoponiamo la nostra attivit√† amministrativa a degli organi esterni, affinch√© valutino il nostro operato in termini di correttezza e trasparenza‚.

 

AVVISO INIZIO REFEZIONE SCOLASTICA 2016/2017

AVVISO  INIZIO REFEZIONE2016-2017-1

AVVISO  INIZIO REFEZIONE2016-2017-2

 
Biblioteca Comunale

IMG 3394

La Biblioteca Comunale segue i seguenti orari di apertura:

Lunedi/Venerdì 09.00 12.30
Marted√¨/Gioved√¨    "pomeriggio" 16.00 19.00
Portale C2zero

c20

Raccolta differenziata

Come fare per

bacheca_lavoro

Decoro Urbano

250x250

Contatore Visite
ÔĽŅ
0Oggi:50
1Domani:220
2Mese Corrente:2086
3Mese Precedente:8298
4Anno Corrente:35160
5Anno Precedente:0
6Visite Totali:35160
Visite da Nazioni
Top 5:
Italy flag 81%Italy (108077)
Unknown flag 14%Unknown (18114)
Russian Federation flag 2%Russian Federation (2295)
Germany flag 1%Germany (1467)
Ukraine flag <1%Ukraine (713)
133957 visits from 120 countries

 

legge190

Finanziamenti Pubblici

registratigratuitamente

News e Bandi

TastoLeggiBandi

Amministratori