Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Cesa (ce)

at banner

suap_2
File audio consigli com.

audio

IUC WEB

Adotta un Amico

IMG 6316

App. Differenziata Cesa

differenziata cesa      differenziata cesa android

Canale Facebook Cesa

facebook-logo

Bilancio e Progr.zione
SMA Campania

SMA-Campania

Home

La raccolta differenziata raggiunge il 61,46%.

Nota per la stampa

La raccolta differenziata raggiunge il 61,46%.

In questi giorni l'Ufficio Ambiente del Comune di Cesa, sulla base anche dei dati forniti dall'Osservatorio Rifiuti Sovra Regionale ORSO 3.0 ha reso noto che la percentuale della raccolta differenziata nel periodo gennaio-luglio 2020 è del 61.46%
"E' un risultato importante - spiega il sindaco Enzo Guida - infatti nell'anno 2016 la percentuale era del 40.32%. Per cui in 4 anni abbiamo avuto un incremento del percentuale di raccolta differenziata pari al 21.14%".
"Riteniamo si tratti di un risultato più che soddisfacente tenuto conto delle crisi nazionali e regionali che hanno investito il settore dei rifiuti, nonché delle difficoltà riscontrate talvolta a livello locale".

F8B94EA7-13E3-4190-BF51-C0C473F21AB0

 

Lettera al Presidente De Luca

Nota per la stampa

Questa mattina ho scritto al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, alla task force Unità di Crisi, all'Anci ed alla Prefettura di Caserta per avanzare una proposta concreta: tutti coloro che provengono dall'estero devono sottoporsi ad isolamento in attesa del test.
Attualmente vi è solo l'obbligo di comunicare all'Asl di competenza l'arrivo in Italia e l'obbligo di sottoporsi al test.
In attesa degli esiti, però, si potrebbe andare in giro liberamente.
Dobbiamo evitare ciò, per ridurre il rischio contagio.

Il sindaco di Cesa Enzo Guida

La lettera trasmessa

 

Avviso pubblico per individuazione bambini 3/6 anni per voucher a famiglie come contributo per la copertura del costo di frequenza dei centri estivi

- BAMBINI 3/6 ANNI PER VOUCHER

Valore del contributo VOUCHER e periodo di riferimento

Il contributo alla singola famiglia per bambino è determinato come contributo per la copertura del costo di frequenza pari a 84,00 euro settimanale per un massimo di quattro settimane di partecipazione ai servizi/centri estivi.
Il contributo massimo erogabile, pertanto, sarà pari a 336 euro, ed è prevista la possibilità di riconoscere il contributo per un numero di settimane superiore a quattro nel caso in cui il costo settimanale sia inferiore a 84 euro.
In caso, invece, il costo settimanale sia superiore a 84,00 euro, il contributo di 336,00 euro potrà essere utilizzato interamente anche su periodo minimo di 3 settimane.
Requisiti per beneficiare del contributo
- Residenza nel Comune di Cesa
- Età del/dei minore/minori compresa tra i 3 anni e i 6 anni
- Famiglie con ISEE non superiore a Euro 30.000,00 (sarà utilizzabile un'attestazione Isee in corso di validità ).

Possibilità di cumulo con contributi da altri soggetti pubblici per la stessa tipologia di servizio nell'estate 2020

Al fine di consentire il più ampio accesso alle famiglie, si prevede che le stesse potranno accedere al contributo regionale anche nel caso in cui beneficino, per il medesimo servizio, di contributi erogati da altri soggetti pubblici e/o privati.
Requisito età anagrafica
I bambini ed i ragazzi per cui sarà presentata la domanda dovranno rispettare il requisito di età alla data di presentazione della stessa.
Termini e modalità di presentazione delle domande da parte delle famiglie
Le famiglie interessate possono presentare domanda compilando il modulo allegato entro il 28.08.2020.
La domanda e i relativi allegati andranno inviati via PEC all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ovvero protocollate a mano all'UFFICIO PROTOCOLLO del Comune di Cesa.
Si precisa che sarà redatta graduatoria di tutte le domande in base alle risultanze ISEE crescente.
Nell'oggetto dovrà essere riportato per esteso "Progetto centri estivi Cesa", ed indicare la fascia d'età interessata.

Il Sindaco Avv. Vincenzo Guida

L'Assessore alle politiche sociali Dott.ssa Giusy Guarino

 

Spazio ai disoccupati e studenti per il compito di scrutatore.

Nota per la stampa

Spazio ai disoccupati e studenti per il compito di scrutatore.

Si rinnova l'idea di utilizzare per il compito di scrutatore i disoccupati e gli studenti.
Una proposta attuata in maniera concreta da anni e che anche in occasione delle prossime elezioni del mese di settembre si rinnoverà.
La decisione è giunta dalla Commissione Elettorale Comunale presieduta dal sindaco Enzo Guida e dagli altri componenti della maggioranza.
"Per questa consultazione - spiega il primo cittadino - daremo priorità nella nomina degli scrutatori a coloro che siano disoccupati o a studenti iscritti a scuole di istruzione superiore o Università purché non occupati, a condizione che siano regolarmente iscritti nell'Albo degli Scrutatori e che non abbiano espletato le funzioni di scrutatore nelle ultime due tornate elettorali".
E' stato già diramato un avviso, quindi per beneficiare di tale priorità gli aspiranti dovranno presentare domanda alla Commissione Elettorale Comunale compilando l'apposito modulo disponibile presso l'Ufficio Elettorale o scaricabile dal sito del Comune di Cesa (www.comune.cesa.ce.it). La domanda, redatta in carta semplice e firmata dall'interessato, a pena di esclusione, dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12 del giorno 24 agosto, tramite consegna a mano all'Ufficio protocollo del Comune di Cesa (dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00), o via pec Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , allegando autocertificazione di disoccupazione e copia del documento di identità in corso di validità.

 

Consiglio comunale per encomi ed elogi per Emergenza Covid.19

Nota per la stampa

Consiglio comunale per encomi ed elogi per Emergenza Covid.19

E' stato convocato un consiglio comunale per domani sera, venerdì 7 agosto, alle ore 20.15, per comunicare e conferire una serie di encomi ed elogi a quanti hanno prestato la loro opera durante la fase dell'emergenza Covid-19.
I riconoscimenti sono stati già deliberati dalla giunta comunale del sindaco Enzo Guida ma, nel corso della seduta del consiglio comunale, si provvederà alla consegna.
"Abbiamo ritenuto giusto e doveroso tributare questi riconoscimenti - spiega il sindaco Guida a nome dell'intera amministrazione comunale - in quanto durante la fase emergenziale le diverse rappresentanze della comunità hanno fornito un contributo per poter affrontare un momento delicato e particolare".
La giunta ha deliberato un encomio solenne per l'attività profusa nella lotta contro l'emergenza COVID-19 ai volontari della Protezione Civile. Enorme ed importante è stata l'attività svolta da queste persone, nel fornire assistenza alla popolazione ed informazioni.
Altro encomio è stato deliberato per il Maresciallo Marco Catalano e per l'Assistente Luisa De Vita, del comando vigili urbani locale, nonché per tutto il personale Lsu dell'area vigilanza.
Anche da parte loro vi è stata una presenza in servizio costante durante la fase dell'emergenza, lavorando con personale ridotto. Per i medici di medicina generale e gli infermieri la giunta comunale ha deliberato anche in questo caso un encomio solenne, per l'opera prestata e l'attività profusa.
Analogo provvedimento è stato assunto in favore delle associazioni locali di volontariato, dei commercianti, degli imprenditori, degli artigiani locali, delle farmacie, di tutti i dipendenti comunali e degli lavoratori socialmente utili, nonché dei volontari degli Osservatori Ambientali, degli operatori ecologici, ed infine del professor Alfredo Oliva, che ha concesso, in comodato d'uso, dei locali in favore delle attività del comune.

 

Avviso pubblico riapertura termini

Avviso pubblico per individuazione di 23 ragazzi 7/14 anni per partecipazione centro estivo presso l'ex "casa del custode"- scuola elementare

Scarica avviso integrale

Scarica domanda di partecipazione

 

Domenica 19 luglio cerimonia di conferimento cittadinanza onoraria al Parroco don Giuseppe Schiavone

Nota per la Stampa

Domenica 19 luglio cerimonia di conferimento cittadinanza onoraria al Parroco don Giuseppe Schiavone

Si terrà domenica 19 luglio alle ore 20 la cerimonia ufficiale di consegna della cittadinanza onoraria al Parroco Don Giuseppe Schiavone.
La manifestazione si terrà nella chiesa di San Cesario Martire in occasione della celebrazione della Santa Messa.
Nei giorni scorsi il consiglio comunale ha deliberato il conferimento della cittadinanza onoraria, al parroco che da più di 30 anni opera a Cesa.
"In questi anni - si legge nella delibera - ha dimostrato di essere una persona modesta, che non ama la ribalta, l'encomio pubblico, gli applausi. Tante persone hanno ricevuto aiuti, sia materiali sia morali dal parroco, nel più totale riserbo. La nostra comunità si è contraddistinta per l'affermazione di due principi, grazie anche al lavoro svolto dalla Chiesa e dal Parroco, vale a dire l'accoglienza e l'appartenenza. Una comunità che accoglie è una comunità sana, aperta, solida e sana, che non ha paura del prossimo, ciò che Cesa ha fatto con Don Peppino. Il nostro parroco, in questi anni, ha voluto e saputo appartenere alla comunità di Cesa, ha vissuto con noi e tra noi, è stato presente nei momenti felici ed in quelli dolorosi, ha saputo confortare ma anche rimproverare. Trenta anni in questo paese significa essere identificati con una parte della sua storia, ma anche aver contribuito a scrivere una parte della nostra storia, significa, altresì, essere stato presente nelle vite di tutte le famiglie, per cui il nostro parroco, sebbene non sia originario di Cesa, oramai appartiene a pieno titolo alla nostra comunità".

 

bussola-trasparenza-convitto-napoli-300x86

BDAP

cesa

Legge 190/2012

Biblioteca Comunale

IMG 3394

La Biblioteca Comunale segue i seguenti orari di apertura:

Lunedi/Venerdì 09.00 12.30
Martedì/Giovedì    "pomeriggio" 16.00 19.00
Libri a Domicilio

libri cesa2

Raccolta differenziata

Come fare per

bacheca_lavoro

Decoro Urbano

250x250

Finanziamenti Pubblici

registratigratuitamente

News e Bandi

TastoLeggiBandi

 

legge190

Amministratori