Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Cesa (ce)

at banner

Albo pretorio

albo pretorio def3

suap_2
File audio consigli com.

audio

Adotta un Amico

IMG 6316

App. Differenziata Cesa

differenziata cesa      differenziata cesa android

Canale Facebook Cesa

facebook-logo

Bilancio e Progr.zione
SMA Campania

SMA-Campania

Home

Pubblicato bando per la riapertura della short list delle imprese per gli affidamenti diretti

Nota per la stampa

Pubblicato bando per la riapertura della short list delle imprese per gli affidamenti diretti

In esecuzione di una delibera di giunta comunale, il responsabile dell'Utc ing. Luigi Massaro ha emanato un avviso per integrare l'albo degli operatori economici da invitare nel caso di procedure negoziate.
Presso l'ente, infatti, da qualche anno è costituito un albo di imprese di fiducia cui affidare i lavori, per importi fino a 150 mila euro.
L'iscrizione all'Albo non comporta l'automatica garanzia di invito a tutte le procedure di affidamento attivate. La richiesta di iscrizione è redatta secondo un modello predisposto dal comune di Cesa, scaricabile dal sito www.comune.cesa.ce.it ed è pubblicato all'albo pretorio on line dell'ente.
La richiesta devono pervenire, a mezzo il servizio postale - agenzia specializzata per la consegna degli atti e documenti o consegnata a mano al protocollo dell'Ente presso la Casa comunale sita in Piazza A. De Gasperi 1, entro il termine di giorni 15 dalla pubblicazione dell'avviso, quindi entro il giorno 30 gennaio.

 

Rifiuti: l'assessore Marrandino controlla il cantiere della GPN

Nota per la stampa

Rifiuti: l'assessore Marrandino controlla il cantiere della GPN

A seguito dello sciopero proclamato da una sigla sindacale, in merito al cantiere rifiuti di Cesa, l'assessore all'Ambiente Alfonso Marrandino assieme al responsabile dell'Utc ing. Luigi Massaro hanno effettuato un sopralluogo nella sede deposito mezzi di Orta di Atella. L'astensione dal lavoro era stata indetta per segnalare talune problematiche, legate proprio al deposito dei mezzi e degli spogliatoi. Nel pomeriggio di giovedì 15 gennaio, vi è stato questo controllo esteso ai locali spogliatoi ed ai servizi igienici.
"Abbiamo trovato - spiega l'assessore Marrandino - una situazione di normalità.
Il locale e' composto da un monoblocco prefabbricato coibentato climatizzato, allestito all'interno da una prima parte, con circa 30 armadietti monoposto, che funge da spogliatoio, oltre ad un locale bagni con 2 servizi igienici 3 lavandini provvisti di acqua calda e un locale docce con 4 docce".
"Abbiamo chiesto al responsabile della GPN - aggiunge Marrandino - presente al sopralluogo di provvedere a mettere una descrizione sulla porta di ingresso dove si evince che lo stesso e riservato agli operatori di Cesa e di sistemare una delle 4 docce che al momento del nostro sopralluogo non era funzionante".
"Abbiamo fatto un controllo visivo dei mezzi i quali era custoditi in ordine e puliti", continua l'assessore all'ambiente".
"Al fine di esercitare la funzione di controllo - dichiara il sindaco Enzo Guida - ma venuta meno in questi anni, abbiamo chiesto, già da giorni, un incontro con i sindacati e con la stessa azienda. Al momento solo la GPN, come si evince dal sopralluogo espletato, ci ha fornito disponibilità al dialogo ed al confronto".
"La Gpn ci ha comunicato - conclude l'Assessore Marrandino- che nel mese di febbraio saranno consegnati dei cassonetti a tutte le utenze come da contratto, mentre è in fase di ultimazione la progettazione per la installazione di una nuova Casa dell'Acqua".

 

Assembramenti Ufficio Postale, il sindaco scrive al Prefetto e a Poste Italiane

Nota per la stampa

Assembramenti Ufficio Postale, il sindaco scrive al Prefetto e a Poste Italiane

"Dopo le diverse segnalazioni pervenute dai cittadini e dai sopralluoghi effettuati abbiamo notato un fenomeno di assembramenti continui all'esterno dell'Ufficio postale di Cesa. Per questa ragione ho scritto al Prefetto di Caserta, alla Direzione Provinciale Poste Italiane, al Direttore Ufficio Postale Cesa, per conoscenza ai Carabinieri della Stazione di Cesa e Comando Vigili Urbani per evidenziare quanto sta avvenendo", spiega il sindaco di Cesa Enzo Guida.
"Una situazione che si sta verificando anche in altri comuni, infatti pure altri sindaci hanno assunto, prima di me, la medesima iniziativa", aggiunge il primo cittadino.
Quel che avviene all'esterno dell'ufficio postale è definito come una "gravissima situazione". Gli assembramenti, chiaramente, rappresentano un grave pericolo sia per la salute pubblica, visto l'andamento epidemico del Covid 19, sia per l'ordine pubblico.
Nella missiva il sindaco chiede "l'adozione di adeguate misure organizzative tali da ridurre la pressione all'ingresso, puntando ad un aumento del personale interno per accelerare tutte le operazioni, nonché installando un distributore automatico di numeri di prenotazione all'esterno, con relativo display luminoso atto ad indicare anche a distanza il turno degli utenti. E necessario, ad avviso dello scrivente, incrementare il numero delle prenotazioni on line".

 

Pubblicato avviso per l'aggiornamento ed integrazione dell'elenco degli avvocati di fiducia

Nota per la stampa

Pubblicato avviso per l'aggiornamento ed integrazione dell'elenco degli avvocati di fiducia.

In esecuzione della delibera di giunta comunale e su proposta dall'assessore al contenzioso Francesca D'Agostino, il Responsabile dell'Area Amministrativa ha pubblicato un avviso al fine di aggiornare ed integrare l'elenco degli avvocati di fiducia (short-list) per il conferimento degli incarichi ad avvocati esterni al Comune.
Per tanto tutti i legali interessati ad assumere incarichi presso l'ente, sono tenuti a presentare apposta domanda entro le ore 12 del giorno 9 febbraio 2021.
Le domande e la documentazione allegata potranno pervenire presso gli uffici comunali: a mezzo pec (pena esclusione) all'indirizzo pec del Comune: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; le domande inviate ad altra casella di posta elettronica del comune non verranno prese in considerazione; la domanda e i relativi allegati dovranno essere in formato PDF e sottoscritti con firma digitale del richiedente oppure sottoscritti con firma autografa del richiedente e scansionati; in tal caso l'oggetto del messaggio pec dovrà riportare la seguente dicitura "Domanda di iscrizione all'elenco di professionisti e studi legali per il conferimento di incarichi professionali per la difesa e rappresentanza in giudizio"; oppure a mano, a mezzo corriere o servizio postale, presso l'Ufficio Protocollo, in plico chiuso, controfirmato sui lembi di chiusura, e riportante la seguente dicitura: "Domanda di iscrizione all'elenco di professionisti e studi legali per il conferimento di incarichi professionali per la difesa e rappresentanza in giudizio", recante il nominativo del mittente con indirizzo ed indirizzata al Comune di Cesa.
Possono chiedere l'iscrizione all'elenco i professionisti, singoli o associati, iscritti all'Albo degli Avvocati o dei praticanti avvocati e esercenti l'attività di assistenza e di patrocinio dinanzi a tutte le Magistrature.
L'elenco è unico e aperto, diviso in 4 sezioni per tipologia di contenzioso: Diritto civile; Diritto penale; Diritto tributario; Diritto amministrativo.

 

Avviso pubblico di selezione per la ricollocazione

Avviso pubblico di selezione per la ricollocazione, ai sensi dell'art. 34 bis del d. lgs 165/2001 e ss.mm.ii., del personale in disponibilità riservato esclusivamente ai lavoratori del Consorzio Unico di Bacino delle province di Napoli e Caserta e del Consorzio Bacino Salerno 2 per la copertura di:
n. 1 posto di Geometra, Cat. Giuridica C1 - da assegnare all'Area Tecnica con contratto a tempo parziale (18 ore) e indeterminato;
n. 1 posto di Ragioniere, Cat. Giuridica C1 - da assegnare all'Area Contabile con contratto a tempo parziale (18 ore) e indeterminato;
n. 2 posti di Istruttore Amministrativo, Cat. Giuridica C1- da assegnare all'Area Amministrativa con contratto a tempo parziale (18 ore) e indeterminato

Scarica avviso integrale

 

Indetta la decima edizione del Premio Internazionale di Poesia "Francesco De Michele".

Nota per la stampa

Indetta la decima edizione del Premio Internazionale di Poesia "Francesco De Michele".

La giunta comunale, a fine anno 2020, ha approvato gli atti per indire la decima edizione del Premio Internazionale di Poesia "Francesco De Michele".
Il concorso è intitolato alla figura di De Michele, intellettuale locale, nonché storico. "Si rinnova questa iniziativa - spiega l'assessore alla cultura Francesca D'Agostino - che consente di far conoscere ai tanti una personalità del nostro paese".
Al premio possono partecipare tutte le persone con una età non inferiore ai 15 anni con poesie a tema libero in italiano, in vernacolo e in lingua straniera.
Ogni partecipante può inviare un massimo di tre poesie.
Il premio, in questa edizione, si articola in tre sezioni, una dedicata a Gianni Rodari, per le poesie in italiano o lingua straniera, una dedicata al poeta Tonino Guerra, per le liriche in vernacolo, ed infine una sezione dedicata a Diego Armando Maradona, per partecipare con una composizione che deve avere ad oggetto la figura del calciatore da poco scomparso.
I partecipanti dovranno far pervenire le loro opere, a mano o via posta, al seguente indirizzo: Comune di Cesa, Piazza A. De Gasperi, 81030 CESA (CE) entro e non oltre il giorno 24/09/2021 alle ore 12, una busta contenente due copie di ogni poesia. La partecipazione è gratuita. La giuria sarà composta da personalità del mondo della cultura la cui identità, per garantire la massima imparzialità, sarà resa nota alla premiazione dei vincitori.
La proclamazione dei vincitori avverrà nel corso di una cerimonia si terrà in una data da definire tra il mese di Novembre e dicembre 2021. Inoltre è stato nominato il Comitato organizzatore, che coadiuverà l'ente nella organizzazione del concorso.
A svolgere il ruolo di presidente, come avviene da anni sarà Cesarino Rao, supportato da un gruppo di giovani, quali Francesco Salvatore Coniglio, Antonio Borzacchiello, Cesario Rao e Michele Autiero.
A breve sarà attiva una pagina Facebook per avere maggiori notizie.

Francesco De Michele (in arte Francesco Gori Bruno) nacque a Cesa, il 7 gennaio 1911 da Maria Cristina D'Ettore e Alfonso De Michele, medico condotto e filantropo di Aversa (Caserta). Il padre, cittadino attivo e socialista "romantico", lo educò all'amore per la storia, e nella ricca biblioteca paterna, custodita ed accresciuta con spirito di sacrificio, il giovane studioso mosse i primi passi di storico.

Conseguì la maturità classica e quella magistrale e riuscì ad ottenere un incarico di supplenza solo dopo la caduta del fascismo come danneggiato politico, essendo un acceso antifascista.

Il libero studio che occupava la massima parte delle sue giornate, mal si conciliava con la cultura cosiddetta ufficiale, fuggendo l'iter formativo istituzionale con tutte le possibili incomprensioni che lo contraddistinguono. Nonostante ciò conseguì nel 1972, per amore e continuità di studio e non per bramosia di titoli, la laurea in Filosofia presso l'Università di Napoli "Federico II" ma i suoi talenti erano già stati riconosciuti venti anni prima dalla Université Latine di Parigi che gli aveva conferito la laurea in Lettere honoris causa.

Francesco De Michele è stato accanito storico dei fatti del '99 napoletano.

Morì a Cesa, il 13 dicembre 1997.

francesco de michele

 

Avviso pubblico per l’aggiornamento ed integrazione di un elenco di avvocati di fiducia del comune

che il Comune di CESA, al fine di garantire la massima professionalità e trasparenza, ha stabilito che gli incarichi esterni di rappresentanza in giudizio siano conferiti previa costituzione di un elenco aperto di professionisti e di studi associati, disponibili ad accettare incarichi professionali, cui attingere per procedere all'affidamento di incarichi di difesa e di rappresentanza in giudizio, intendendosi con ciò gli incarichi di assistenza, difesa, rappresentanza in giudizio e domiciliazione, conferiti in occasione di ogni singola controversia innanzi a tutte le Autorità Giurisdizionali e in tutti i possibili gradi di giudizio successivi, anche esecutivi e di ottemperanza.

Scarica avviso integrale

Scarica domanda di adesione

 

bussola-trasparenza-convitto-napoli-300x86

BDAP

cesa

Legge 190/2012

Biblioteca Comunale

IMG 3394

La Biblioteca Comunale segue i seguenti orari di apertura:

Lunedi/Venerdì 09.00 12.30
Martedì/Giovedì    "pomeriggio" 16.00 19.00
Libri a Domicilio

libri cesa2

PUC

puc cesa

Raccolta differenziata

Come fare per

bacheca_lavoro

Decoro Urbano

250x250

Finanziamenti Pubblici

registratigratuitamente

News e Bandi

TastoLeggiBandi

 

legge190

Amministratori