Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Cesa (ce)

at banner

Albo pretorio

albo pretorio def3

suap_2
File audio consigli com.

audio

Adotta un Amico

IMG 6316

App. Differenziata Cesa

differenziata cesa      differenziata cesa android

Canale Facebook Cesa

facebook-logo

Bilancio e Progr.zione
SMA Campania

SMA-Campania

Home

Assistenza infermieristica domiciliare gratuita per i pazienti Covid19

EMERGENZA CORONAVIRUS
"Nurse at Home"

Assistenza infermieristica domiciliare gratuita per i pazienti Covid19

Come annunciato nei giorni scorsi, domani lunedì 30 novembre, partirà il servizio di assistenza infermieristica domiciliare per i pazienti sospetti o infetti da Covid19.
L'Amministrazione Comunale ha concluso una convenzione con una associazione "Albero della Vita" che metterà a disposizione infermieri che potranno andare a casa delle persone per prestare assistenza.
Tutte le iniziative saranno assunte dall'associazione dagli infermieri di intesa con i medici di base che hanno in cura il paziente.
Il progetto si chiama "Nurse at Home" e sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 19.00 ed il sabato dalle ore 08.00 alle ore 12.00.
Il servizio è rivolto a: - pazienti affetti da Covid19 che non necessitano di ricovero ospedaliero; - pazienti che presentano sintomi in attesa del tampone o in attesa dell'esito già segnalati; - conviventi di pazienti affetti da Covid19 già in isolamento. Per richiedere l'assistenza è necessario contattare i seguenti recapiti: 081.18098970 - 351.5108225, e mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Il servizio è completamente gratuito per i residenti di Cesa.

Nurse at home

 

Emergenza Covid19: Supporto psicologico gratuito

Nota per la Stampa

Emergenza Covid19: Supporto psicologico gratuito

Da lunedì prossimo sarà attivo il supporto psicologico gratuito.
Si tratta di un servizio erogato dall'Amministrazione Comunale in questo periodo particolare, grazie all'aiuto della dottoressa Carolina Mangiacapre.
"Continuiamo a vivere un periodo difficile - sottolinea il sindaco Enzo Guida - e ciò sta determinando anche delle difficoltà anche dal punto di vista psicologico nelle persone. Il supporto che andiamo a realizzare è un servizio che ha come obiettivo quello di favorire e migliorare il percorso di recupero psicologico ed emotivo dei pazienti colpiti da COVID-19 e dei loro familiari". Il servizio sarà reso grazie alla collaborazione della psicologa Mangiacapre, che sarà a disposizione due volte a settimana, il lunedì ed il martedì, dalle ore 15 alle ore 18, per un aiuto che, in questa fase, potrà essere solamente telefonico.
I cittadini interessati potranno richiedere l'attivazione del servizio
Chiamando il numero 081/8154313.

 

Comuni ambito c6 chiariscono le loro posizioni

Nota per la Stampa
I comuni di Carinaro, Casaluce, Cesa, Gricignano di Aversa, Succivo e Teverola, alla luce delle distorte e fantasiose notizie che stanno circolando in merito alla riunione del tavolo del Coordinamento dell'ambito C6, tenutasi venerdì 27 novembre, precisano quando segue.
La riunione aveva all'ordine del giorno, tra i vari punti, la presentazione del Piano Sociale di Zona (documento programmatico per i servizi sociali).
Giova precisare che, nonostante la scadenza fissata al 15 novembre, poi prorogata al 5 dicembre, il Comune Capofila di Aversa ha convocato il tavolo solo dopo sollecitazione da parte dei Comuni di Carinaro, Casaluce, Cesa, Gricignano d'Aversa, Succivo, Teverola.
I rappresentanti dei comuni in questione, preso atto che non vi era ancora il documento in questione pronto, hanno evidenziato i rischi connessi ad una mancata approvazione entro il 5 dicembre e del mancato invio alla Regione Campania. Tale situazione poteva e può determinare la perdita dei fondi.
La discussione si è focalizzata su questo punto, con la decisione di un aggiornamento ad una data successiva e prima del 5 dicembre, per analizzare una bozza di piano, che il comune di Aversa dovrebbe presentare.
Su questo punto è matura la decisione dei rappresentanti dei comuni in questione di interrompere la riunione, in attesa di un documento programmatico che, allo stato, mancava.
Il comune capofila Aversa proponeva di raccogliere, in primis, le istanze del territorio per poi programmare il piano, cosa impossibile, come fatto rilevare, dati i tempi stretti.
E' stato chiarito che i comuni che costituisco l'Ambito C06 sono quasi tutti di piccole dimensioni, per cui l'analisi del bisogno può avvenire in tempi rapidi.
La proposta è stata quella di utilizzare i dati storici, la spesa consolidata ed adeguare il piano alle esigenze territoriali.
La discussione sulla questione del coordinatore dell'Ufficio di Piano, che tanto sta appassionando le cronache, non era all'ordine del giorno ed è stato un argomento introdotto da nessuno dei rappresentanti dei nostri comuni.
L'argomento della mancanza del Piano, atteso da mesi, è l'unico elemento che ha portato i rappresentanti dei comuni a lasciare la riunione.
Altre informazioni, ricostruzioni, collegamenti con le vicende politiche della città di Aversa, non solo sono indebite, ma sono fuori luogo e frutto di una ricostruzione fatta ad "arte".

I rappresentanti dei comuni di Carinaro, Casaluce, Cesa, Gricignano di Aversa, Succivo e Teverola

 

Pensilina alla scuola elementare, approvato progetto. Proseguono i lavori alla scuola materna

Nota per la Stampa

Pensilina alla scuola elementare, approvato progetto. Proseguono i lavori alla scuola materna

La giunta comunale ha approvato un progetto per la realizzazione di una pensilina nella scuola elementare di via Campostrino, per consentire l'accesso dei bambini, soprattutto in caso di pioggia, in condizioni di sicurezza.
Il progetto prevede la realizzazione di questa struttura che partirà dal cancello principale sino a giungere alle scale dell'edificio.
"Abbiamo utilizzato dei fondi che sono giunti per le infrastrutture sociali - spiega il sindaco Enzo Guida - e con circa 44 mila euro, faremo questo intervento, oltre a sistemare alcuni altri aspetti che riguardano la scuola in questione".
Questo intervento si aggiungerà a quello già effettuato prima della apertura delle scuole a settembre.
"Stiamo investendo sulla scuola e sugli edifici scolastici, in manutenzione ordinaria e straordinaria", sottolinea l'assessore alla Pubblica Istruzione ed a Lavori Pubblici Cesario Villano.
"In corso vi è un intervento alla scuola materna "Angeli di San Giuliano" - ricorda - con una serie di lavori che stanno riguardando la tinteggiatura delle aule, la sistemazione dei bagni, la sistemazione delle pensiline, delle aree esterne, dei cancelli".
Al loro rientro a scuola i bambini troveranno una sorpresa: i disegni esterni, oramai sbiaditi, sono in corso di recupero, conferendo nuovamente colore e vivacità all'edificio.

Foto 1 - Foto 2 - Foto 3 - Foto 4 - Foto 5 - Foto 6 -

 

Giornata Mondiale contro violenza sulle donne: targa ed atto giunta per aprire un Centro Antiviolenza

Nota per la Stampa

Giornata Mondiale contro violenza sulle donne: targa ed atto giunta per aprire un Centro Antiviolenza

Nel giorno in cui si celebra la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, l'Amministrazione Comunale ha approvato un atto di giunta per aprire un centro di antiviolenza.
Inoltre è stata realizzata una targa commemorativa, su iniziativa del consigliere comunale delegato alle Pari Opportunità Gina Migliaccio, sulla panchina rossa posta nel comune.
La giunta comunale ha adottato un atto di indirizzo per avviare una manifestazione di interesse, allo scopo di realizzare un Centro Antiviolenza livello locale.
L'Amministrazione Comunale "persegue l'obiettivo di promuovere, realizzare, sostenere ed incentivare progetti, attività ed iniziative volte a diffondere i principi della parità e uguaglianza di genere, della valorizzazione delle differenze intesa quale valore aggiunto per il raggiungimento degli obiettivi prefissati", si legge nella delibera votata dalla giunta.
Sarà avviata, quindi, una manifestazione di interesse con l'obiettivo di individuare un partner specializzato e con esperienza documentata nell'area del contrasto alla violenza di genere, con cui co-progettare e co-gestire interventi di protezione in favore di vittime di violenza, abusi e maltrattamenti residenti nel Comune.

targa no violenza

 

Ordinanza su scuole

Nota per la Stampa

Ordinanza su scuole

Le scuole a Cesa, così come in tutto l'Agro Aversano, continueranno ad essere chiuse e a svolgere la didattica a distanza. Domani mattina il sindaco Enzo Guida firmerà l'ordinanza con cui sarà attuata questa decisione.
Ciò in quanto, da pochi minuti, l'Unità di Crisi COVID-19 ha diffuso una anticipazione di quella che sarà l'ordinanza della Regione Campania.
In base a tale provvedimento è stato deciso che, a partire da mercoledì 25 novembre 2020, è consentito il ritorno a scuola in presenza per i servizi educativi e la scuola dell'infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, fatta salva l'adozione di misure restrittive da parte dei Comuni in relazione all'andamento epidemiologico nel singolo contesto territoriale.
Atteso che la situazione locale presenti numeri molto alti in materia di contagi, si continuerà con la didattica a distanza.

 

Apertura cimitero da lunedì con ingressi scaglionati.

Nota per la Stampa

Apertura cimitero da lunedì con ingressi scaglionati.

"Da lunedì prossimo 23 novembre il cimitero sarà riaperto ma ci saranno ingressi scaglionati in base alla lettera del cognome", ad annunciarlo è il consigliere comunale delegato Francesco Maria Turco.
"Il sindaco Enzo Guida ha firmato una ordinanza - spiega il consigliere Turco - disponendo che da lunedì si potrà ritornare ad effettuare visite al cimitero, ma secondo dei giorni stabiliti ed in base alle lettere del cognome. Resterà chiuso il sabato e la domenica. In questo modo si risponde alle diverse esigenze prospettate dalla comunità".
Un sistema questo già usato nel periodo della prima emergenza, per evitare affollamenti ed assembramenti.
L'apertura al pubblico del Cimitero Comunale sarà dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00, con accesso regolamentato per scaglioni articolati in funzione della iniziale del cognome dei cittadini che intendono accedere al cimitero comunale: Lettera A-B-C-D il lunedì; Lettera E-F-G-H-I il martedì; Lettera L-M-N il mercoledì; Lettera O-P-Q-R il giovedì; Lettera S-T-U-V-Z il venerdì.
E' consentito l'accompagnamento di persone disabili o ultrasettantenni non autonomi da parte di una persona anche non rientranti nello scaglione previsto, in ragione di un accompagnatore per ogni persona.

 

bussola-trasparenza-convitto-napoli-300x86

BDAP

cesa

Legge 190/2012

Biblioteca Comunale

IMG 3394

La Biblioteca Comunale segue i seguenti orari di apertura:

Lunedi/Venerdì 09.00 12.30
Martedì/Giovedì    "pomeriggio" 16.00 19.00
Libri a Domicilio

libri cesa2

PUC

puc cesa

Raccolta differenziata

Come fare per

bacheca_lavoro

Decoro Urbano

250x250

Finanziamenti Pubblici

registratigratuitamente

News e Bandi

TastoLeggiBandi

 

legge190

Amministratori