Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Cesa (ce)

Amministrazione Trasparente

suap_2
File audio consigli com.

audio

IUC WEB

App. Differenziata Cesa

differenziata cesa      differenziata cesa android

Adotta un Amico

IMG 6316

Canale Facebook Cesa

facebook-logo

Bilancio e Progr.zione
SMA Campania

SMA-Campania

Home

Parte il concorso "Balconi di Natale" In premio buoni spesa.

Gonfalone Comune di CesaNota per la stampa
Parte il concorso "Balconi di Natale"
In premio buoni spesa.

Parte ufficialmente il concorso "Balconi di Natale", organizzato dal Comune di Cesa, nell'ambito della iniziative natalizia.
L'idea, elaborata su proposta dell'assessore Giusy Guarino, nasce con l'intendo di regalare una magica atmosfera natalizia nella città. "Il Comune di Cesa â spiega l'assessore Guarino - premierà gli addobbi e le luminarie di Natale più suggestive poste su balconi, finestre e facciate di Cesa. Invitiamo tutti a partecipare a questa gara per rendere il Natale più festoso ed accogliente".
Possono partecipare al concorso tutti i residenti di Cesa, con l'allestimento di balconi, finestre, facciate in tutto il territorio comunale. Tutti, quindi, potranno sfidarsi nella realizzazione dell'addobbo natalizio più bello che verrà premiato dai like (mi piace) totalizzati nella pagina facebook.com/balconidinatale/comunecesa. Chi raggiungerà il maggior numero di "mi piace" alla fine vincerà dei buoni spesa.
L'iscrizione è gratuita per tutti. Per partecipare occorre inviare un messaggio alla pagina facebook.com/balconidinatale/comunecesa con i seguenti dati: Nome e cognome; Indirizzo; Recapito telefonico; Recapito email; Localizzazione dell'allestimento; Foto dell'allestimento.
Sulla pagina verranno caricate le foto di ogni singolo partecipante in ordine cronologico di arrivo, fino alle ore 12:00 del 5 gennaio 2018. L'allestimento dovrà rimanere esposto fino al 6 gennaio 2018. La premiazione avverrà il giorno 6 gennaio, orario e location saranno comunicati successivamente. Al primo classificato sarà regalata una shopping card del valore di Euro 100,00, la secondo classificato una card del valore di 70 euro ed infine al terzo un buono spesa di 50 euro. Le shopping card potranno essere usate solo presso i negozi del locali che aderiranno all'iniziativa "Buoni spesa- A Natale spendi a Cesa" entro il 28/02/2018.
"E' questo un ulteriore modo â conclude il sindaco Enzo Guida â per incentivare il commercio locale".

locandina balcone fiorito

 

modulo di domanda del Reddito di Inclusione (REI)

Gonfalone Comune di Cesamodulo di domanda del Reddito di Inclusione (REI)

 

Domani martedì 28 novembre gli alunni della scuola media commemoreranno Francesco Bagno, martire della Rivoluzione Napoletana.

Gonfalone Comune di CesaNota per la stampa

Domani martedì 28 novembre gli alunni della scuola media commemoreranno Francesco Bagno, martire della Rivoluzione Napoletana.

Martedì 28 Novembre, in occasione della sua morte, l'Amministrazione Comunale e la Scuola Media locale, commemoreranno Francesco Bagno, martire della Rivoluzione Napoletana del 1799. Protagonisti della cerimonia saranno gli studenti del plesso intitolato proprio al medico e scienziato cesano.
La prima parte della cerimonia si terrà nella scuola dove, dopo i saluti iniziali del sindaco Enzo Guida, dell'assessore alla Pubblica istruzione e cultura Antimo Dell'Omo, del dirigente dell'Istituto Comprensivo Pietro Corvino, lo storico locale Giuseppe De Michele, tratteggerà la figura di Francesco Bagno.
La manifestazione, poi, proseguirà con un corteo, cui parteciperà una delegazione di alunni, che attraverserà le strade del paese e, alle ore 12, raggiungerà piazza De Michele per deporre una corona di fiori all'ingresso della casa dove Francesco Bagno nacque il 26 giugno del 1744.
"Anche quest'anno abbiamo ritenuto giusto ricordare Francesco Bagno, illustre figlio di Cesa che è stato giustiziato per aver abbracciato gli ideali repubblicani di Libertà e Eguaglianza â spiega l'assessore alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione Antimo Dell'Omo â e abbiamo ritenuto che il ruolo di protagonisti di questa commemorazione dovessero averlo proprio gli alunni della scuola media locale a lui intitolata".

 

Esenzione ticket refezione scolastica 2017/2018

Gonfalone Comune di Cesa  Nota per la stampa
Avviso pubblico esenzione ticket refezione anno scolastico 2017/2018

E' stato pubblicato l'avviso pubblico per consentire alle famiglie di partecipare al bando per l'esenzione del ticket mensa. Le famiglie residenti nel comune, in condizioni economiche disagiate ed in possesso di determinati requisiti, possono ottenere l'esonero dal pagamento del ticket per la refezione scolastica presentando entro il 11/12/2017 domanda, con allegati modello ISEE e fotocopia di documento d'identità del richiedente, all'Ufficio Assistenza e Pubblica Istruzione.
Hanno diritto all'esenzione gli alunni della scuola materna residenti appartenenti a nuclei familiari che versano in condizioni di grave disagio economico e con ISEE (indicatore della Situazione Economica Equivalente riferito al 2016) dell'intero nucleo familiare come risultante dalla situazione di famiglia anagrafica non superiore ad ⬠3.000.
Inoltre possono beneficiare dell'esenzione gli alunni della scuola materna, scuola primaria e scuola media inferiore, indipendentemente dalla residenza, con disagio psico-fisico e sensoriale riconosciuto ai sensi della Legge n.104/92 in possesso della relativa certificazione rilasciata da strutture pubbliche (verbale commissione medica).
A parità di condizione economica si darà la precedenza al nucleo familiare con più
figli minori che usufruiscono della refezione scolastica e, permanendo una situazione di parità sarà di riferimento la relazione socio- ambientale dei servizi sociali.
Si precisa che la presentazione della domanda non comporta automaticamente il diritto al beneficio, ma che lo stesso sarà riconosciuto in base alla graduatoria stilata dall'Ufficio Servizi Sociali e nella misura massima complessiva di n.10 esenzioni gratuite offerte dalla ditta aggiudicatrice in sede di gara.
In caso di attestazione pari a zero, è indispensabile, pena l'esclusione dalla graduatoria, allegare all'istanza un' autocertificazione, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, specificando quali siano i proventi da cui si trae sostentamento, accettando, come atto consequenziale, l'applicazione del D.Lgs n. 109/98 e s.m.i. in materia di attivazione della procedura di controllo sulla veridicità delle informazioni fornite.
Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare l'Ufficio Assistenza e Pubblica Istruzione. Per contatti 0818154346; e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Esenzione ticket mensa scolastica 

 

Il sindaco attribuisce le deleghe agli assessori

Gonfalone Comune di CesaIl sindaco attribuisce le deleghe agli assessori
Con proprio decreto il sindaco Enzo Guida ha attribuito agli assessori le deleghe.
L'incarico di vice sindaco è stato assegnato all'assessore Antonio Esposito, il quale avrà la delega al Cimitero, Anziani, decoro urbano, Parco Giochi, Viabilità, Commercio ed artigianato, attività produttive, dismissione del patrimonio. All'assessore Antimo Dell'Omo confermate le deleghe alla pubblica istruzione, cultura, biblioteca, formazione, politiche giovanili.
Oltre le politiche sociali, legge 328, pari opportunità, infanzia, sport, l'assessore Giusy Guarino si interesserà di beni confiscati, trasparenza, semplificazione, servizi al cittadino ed innovazione.
Infine l'assessore Alfonso Marrandino, già delegato alla Protezione Civile ed agli Osservatori Ambientali, si interesserà anche di Sicurezza sul Territorio. Restano al sindaco le deleghe alle politiche urbanistiche e del territorio, all'ambiente, al personale, al contenzioso, ai Lavori Pubblici ed al bilancio.
"Con l'assegnazione delle deleghe agli assessori si completa un ulteriore tassello per una migliore organizzazione del lavoro- afferma il sindaco Guida â ringrazio tutti i consiglieri di maggioranza, tutti gli assessori, tutte le forze politiche che compongono la coalizione Primavera Cesana per il grande senso di responsabilità dimostrato in questa fase. Continueremo a lavorare per rispettare il mandato ricevuto".

 

"Incontri di Quartiere" secondo appuntamento sabato 25 novembre

Gonfalone Comune di CesaNota per la stampa
"Incontri di Quartiere" secondo appuntamento sabato 25 novembre

Sabato 25 novembre si terrà il secondo appuntamento della iniziativa denominata "Incontri di Quartiere".
L'Amministrazione Comunale incontrerà presso il Parco Pegaso, a partire dalla ore 15, i residenti di questa zona, del Parco Michelangelo, di via Caravaggio e tutti i cittadini della zona circostante il ponte di Cesa-S. Antimo.
Il primo appuntamento si è tenuto sabato scorso con i residenti del Parco Atella.
Altro incontro si terrà, prossimamente, con i residenti di Via Diaz e Via Nobel.
In questa fase i rappresentanti dell'Amministrazione comunale intendono incontrare dapprima i cittadini che si trovano nelle zone periferiche del paese.
"E' un modo per incontrare la gente, comprendere i problemi, le urgenze, le questioni che devono essere affrontate, ma anche e soprattutto un modo per avere uno scambio diretto tra i cittadini e chi amministra la cosa pubblica".

 

Risposta Tari in ordine a presunti errori di calcolo.

Gonfalone Comune di CesaRisposta Tari in ordine a presunti errori di calcolo.

In relazione ad alcuni dubbi in ordine a presunti errori di calcolo nella determinazione della Tari, l'Amministrazione Comunale chiarisce la vicenda, con una risposta ufficiale da parte dell'ufficio competente.

Il responsabile dell'Area Contabile dott. Salvatore Sarpo, infatti, con una nota ufficiale indirizzata, tra gli altri al sindaco ed alla segretaria comunale, chiarisce che l'ente "non è incorso nell'errore di applicare la quota variabile sulle pertinenze relativa alle abitazioni. Pertanto, il calcolo della tariffa applicata alla pertinenza è riferita soltanto alla quota fissa".

 
BDAP

cesa

Legge 190/2012

Biblioteca Comunale

IMG 3394

La Biblioteca Comunale segue i seguenti orari di apertura:

Lunedi/Venerdì 09.00 12.30
Martedì/Giovedì    "pomeriggio" 16.00 19.00
Portale C2zero

c20

Raccolta differenziata

Come fare per

bacheca_lavoro

Decoro Urbano

250x250

Contatore Visite

0Oggi:36
1Domani:173
2Mese Corrente:4024
3Mese Precedente:6530
4Anno Corrente:69689
5Anno Precedente:41069
6Visite Totali:110758
Visite da Nazioni
Top 5:
Italy flag 66%Italy (137331)
Unknown flag 21%Unknown (43326)
Russian Federation flag 8%Russian Federation (16420)
Ukraine flag 1%Ukraine (2984)
Netherlands flag 1%Netherlands (2554)
209228 visits from 134 countries
Finanziamenti Pubblici

registratigratuitamente

News e Bandi

TastoLeggiBandi

 

legge190

Amministratori