Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Cesa (ce)

Amministrazione Trasparente

suap_2
File audio consigli com.

audio

IUC WEB

App. Differenziata Cesa

differenziata cesa      differenziata cesa android

Adotta un Amico

IMG 6316

Canale Facebook Cesa

facebook-logo

Bilancio e Progr.zione
SMA Campania

SMA-Campania

Home

Carta identità Elettronica da lunedì 23 ottobre

Gonfalone Comune di Cesa

Carta identità Elettronica

da lunedì 23 ottobre2017, il Comune di Cesa rilascerà la carta d'identità elettronica (CIE) che, progressivamente, sostituirà il documento tradizionale.

Per informazioni rivolgersi al personale dellUfficio Anagrafe del Comune di Cesa oppure è possibile consultare il portare istituzionale allindirizzo internetwww.cartaidentita.interno.giov.it.

carta identità elettronica-1

 

  Il consigliere comunale Antonio Esposito nominato assessore

Gonfalone Comune di Cesa

Nota per la stampa
Il consigliere comunale Antonio Esposito nominato assessore.
Questa mattina il sindaco Enzo Guida ha firmato il decreto di nomina del consigliere comunale Antonio Esposito ad assessore della giunta comunale.
La nomina di Esposito, capogruppo di Primavera Cesana, è avvenuta su concorde parere di tutte le forze politiche che sostengono la maggioranza.
Nei prossimi giorni il sindaco Guida provvederà alla nomina dellulteriore assessore mancante per completare la giunta che, nel frattempo, è operativa e provvederà alla distribuzione delle relative deleghe.
FB IMG 1508504121639
 

Carta identità Elettronica: da lunedì 23 ottobre parte il servizio a livello locale

Gonfalone Comune di Cesa

Nota per la stampa
Carta identità Elettronica: da lunedì 23 ottobre parte il servizio a livello locale.
A far data dal 23 ottobre 2017, il Comune di Cesa rilascerà la carta d'identità elettronica (CIE) che, progressivamente, sostituirà il documento tradizionale.
La CIE è in policarbonato ed ha le dimensioni di una carta di credito. dotata di particolari sistemi di sicurezza, di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, compresi gli elementi biometrici (come le impronte digitali), di una foto in bianco e nero stampata a laser che ne garantisce un'elevata resistenza alla contraffazione e conterrà anche l'eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte. La nuova carta di identità elettronica è uno strumento sicuro e completo che vale come documento di identità e di espatrio in tutti i Paesi dell'Unione Europea e in quelli che la accettano al posto del passaporto.
Il documento, già predisposto per l'autenticazione in rete da parte del cittadino, consentirà la fruizione dei servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni e costituisce un "fattore abilitante" per l'acquisizione della identità digitale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale - SPID e per la fruizione di altri servizi in Italia e in Europa.
Il costo della nuova carta d'identità è di 22,20 euro.
Per la richiesta è necessario esibire una fotografia in formato cartaceo conforme agli standard ICAO, ed il codice fiscale. Il documento non sarà consegnato a vista dagli uffici anagrafici. Una volta allo sportello, un operatore comunale acquisirà i dati su un sistema informatico collegato con il Centro nazionale dei Servizi Demografici del Ministero dell'Interno.
Terminate le operazioni, al cittadino verrà rilasciata una ricevuta che attesta l'avvenuta registrazione insieme alla prima metà del Pin identificativo corrispondente alla carta. La Carta d'Identità Elettronica verrà spedita dal Poligrafico dello Stato all'indirizzo indicato dall'interessato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, come previsto dalle norme ministeriali, insieme alla seconda parte del Pin.
Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il portare istituzionale allindirizzo internet www.cartaidentita.interno.gov.it.
 

IL TUFO, LE ANTICHE GROTTE, I VINAI: CESA SOTTERRANEA

FB IMG 1508295077389

 

Servizio Mensa Scolastica: i chiarimenti dell’Amministrazione Comunale

Gonfalone Comune di Cesa

Nota per la stampa
Servizio Mensa Scolastica: i chiarimenti dellAmministrazione Comunale.
In merito al servizio mensa scolastica, nel rispondere alle diverse sollecitazioni che giungono dai genitori, si precisa quanto segue.
In data odierna (13.10.2017) presso la Stazione Unica Appaltante (SUA) di Caserta si è tenuta la prima seduta della gara di appalto per laffidamento del servizio in questione.
Giova precisare con la dovuta importanza che lAmministrazione Comunale, tramite il Responsabile del Servizio Amleto Esposito, ha approvato il bando di gara e gli atti necessari per laffidamento nel mese di aprile 2017.
Tali atti sono stati trasmessi, in questo periodo, alla SUA, in largo anticipo, per consentire lespletamento delle procedute e fare in modo che, in tempo accettabile, venisse avviato il servizio.
Nei mesi successivi, a fronte della mancato avvio delle procedure di gara, lAmministrazione comunale ha sollecitato verbalmente linizio delle operazioni, sino a giungere ad una diffida per iscritto, invocando i tempi certi previsti dalla convenzione. Solo di recente si è pervenuti alla nomina della Commissione Giudicatrice, che dovrà valutare le offerte presentate ed alla fissazione della prima seduta di gara.
Dopo quella di oggi, è stata fissata una nuova seduta di gara per martedì prossimo 17 ottobre, durante la quale dovranno essere valutare le offerte progettuali e dopo si passerà alla fase della valutazione delle offerte economiche.
Se non vi dovessero essere intoppi, ragionevolmente si dovrebbe giungere allavvio del servizio mensa per i primi giorni del mese di novembre.
 

 La Protezione Civile di Cesa aderisce a “Io non Rischio

Gonfalone Comune di Cesa

Nota per la stampa
La Protezione Civile di Cesa aderisce a Io non Rischio.
Si terrà a Caserta, sabato 14 ottobre, lappuntamento Io non Rischio, manifestazione che consentirà ai volontari di protezione civile di incontrare i cittadini per parlare di rischio terremoto e alluvione e di cosa si può fare per ridurne gli effetti.
Anche il Nucleo Locale di Protezione Civile, su impulso del consigliere comunale delegato Alfonso Marrandino e del coordinatore Nicola Mangiacapre, parteciperà allevento, assieme a tanti altri gruppo della provincia.
Per l'edizione speciale di quest'anno, oltre ai punti informativi Io Non Rischio, la piazza sarà animata con le seguenti iniziative: caccia al tesoro; due Info-point allinterno della città, a piazza Dante e piazza Gramsci; aree per i giochi a tema, una per la Caccia al Rischio e laltra per un gioco a percorso; passeggiata per il Parco della Reggia; esplorazione in bicicletta della città dove si evidenzieranno i luoghi basilari del Piano di Emergenza della Città di Caserta.
In totale saranno 20 le associazioni e gruppi comunali di protezione civile presenti, per un numero di circa 110 volontari.
La campagna Io non rischio è giunta alla settima edizione e si svolgerà in ununica giornata, sabato 14 ottobre, in tutti i capoluoghi di provincia. Ciascun capoluogo ospita uno o più eventi (in ununica piazza o in luoghi vicini collegati) e riunisce tutte le organizzazioni di volontariato di protezione civile del territorio provinciale.
Io non rischio 2017 è speciale: si arricchisce rispetto al passato di eventi legati alla conoscenza dei luoghi e dei rischi realmente presenti sul territorio, attraverso passeggiate urbane sulle tracce dei rischi, caccia al tesoro, eventi sportivi con un grande obiettivo: diffondere buone pratiche di protezione civile e sensibilizzare i cittadini sul tema della prevenzione.
Prima di essere una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile Io non rischio è un proposito, unesortazione che va presa alla lettera.
Lo slogan della campagna, il cappello sotto il quale ogni rischio viene illustrato e raccontato ai cittadini insieme alle buone pratiche per minimizzarne limpatto su persone e cose, il termine slogan appunto Io non rischio, che in gaelico significa grido di battaglia, è particolarmente appropriato: è la pacifica battaglia che ciascuno di noi è chiamato a condurre per la diffusione di una consapevolezza che può contribuire a farci stare più sicuri.
 

PROGETTO S.V.O.L.T.E. AVVISO MANIFESTAZIONE INTERESSE

Gonfalone Comune di CesaPROGETTO S.V.O.L.T.E. AVVISO MANIFESTAZIONE INTERESSE

 
BDAP

cesa

Legge 190/2012

Biblioteca Comunale

IMG 3394

La Biblioteca Comunale segue i seguenti orari di apertura:

Lunedi/Venerdì 09.00 12.30
Martedì/Giovedì    "pomeriggio" 16.00 19.00
Portale C2zero

c20

Raccolta differenziata

Come fare per

bacheca_lavoro

Decoro Urbano

250x250

Contatore Visite

0Oggi:37
1Domani:173
2Mese Corrente:4025
3Mese Precedente:6530
4Anno Corrente:69690
5Anno Precedente:41069
6Visite Totali:110759
Visite da Nazioni
Top 5:
Italy flag 66%Italy (137331)
Unknown flag 21%Unknown (43327)
Russian Federation flag 8%Russian Federation (16420)
Ukraine flag 1%Ukraine (2984)
Netherlands flag 1%Netherlands (2554)
209229 visits from 134 countries
Finanziamenti Pubblici

registratigratuitamente

News e Bandi

TastoLeggiBandi

 

legge190

Amministratori