Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Cesa (ce)

at banner

suap_2
File audio consigli com.

audio

IUC WEB

Adotta un Amico

IMG 6316

App. Differenziata Cesa

differenziata cesa      differenziata cesa android

Canale Facebook Cesa

facebook-logo

Bilancio e Progr.zione
SMA Campania

SMA-Campania

Home

Avviso pubblico per la concessione di contributi a sostegno delle spese di trasporto dei soggetti diversamente abili anno 2019

L'Amministrazione Comunale rende noto che, in esecuzione della delibera di G.C. n.165 del 13/11/2019 è indetto il presente avviso pubblico per l'erogazione di un contributo economico una tantum alle famiglie a sostegno delle spese di trasporto di soggetti diversamente abili anno 2019;
Sono destinatari del contributo i cittadini diversamente abili del Comune di Cesa, frequentanti:
- le scuole, pubbliche e paritarie, di grado inferiore di istruzione compresa la scuola dell'infanzia;
- centri di riabilitazione pubblici, ovvero convenzionati con la ASL ;
- strutture a carattere socio-assistenziale/formativo;
- strutture semiresidenziali a elevata integrazione socio-sanitaria.

Scarica avviso integrale

Scarica domanda

 

Avviso ai commercianti adesione iniziativa "a natale spendi a cesa- buoni spesa"2019

L'amministrazione comunale rende noto nell'ambito delle iniziative del contrasto alla povertà e al fine di agevolare ed incrementare il commercio locale, l'Amministrazione comunale ha elaborato l'iniziativa "A Natale spendi a Cesa- Buoni Spesa ", destinata al sostegno economico in favore di soggetti in situazioni di difficoltà e del commercio locale.
L'iniziativa non solo rappresenta un'ulteriore risposta ai crescenti bisogni dei cittadini, andando incontro alle loro esigenze primarie, aiutandoli a comprare generi alimentari, ma è anche un'importante misura di sostegno al commercio locale .
Aderendo all'iniziativa ti renderai disponibile ad accogliere i buoni spesa, utilizzabili per l'acquisto di tutti i generi alimentari e prodotti di prima necessità ( esclusi l'acquisto di alcolici e superalcolici ) che il Comune distribuirà nel periodo natalizio alle famiglie indigenti e t'impegnerai ad esporre presso la tua attività il logo del progetto, per un più semplice riconoscimento da parte del beneficiario.
Il Comune s'impegnerà, a sua volta, a rendere pubblico l'elenco di tutte le attività che aderiranno all'iniziativa in modo da agevolare l'intero settore .
Per partecipare all'iniziativa occorre presentare domanda di partecipazione entro le ore 12:00 del 013/12/2019 presso l'Ufficio Protocollo del Comune.
I buoni spesa ti verranno rimborsati, previo richiesta presso il Comune, dal 08/01/2020.

Scarica avviso integrale

Scarica modello dichiarazioni

Scarica domanda di adesione

 

Avviso ai cittadini "A Natale spendi a Cesa- Buoni spesa"

Erogazione di Buoni Spesa Anno 2019
L'Amministrazione Comunale, nell'ambito delle iniziative del contrasto alla povertà e al fine di aiutare e sostenere il commercio locale, ha elaborato l'iniziativa "A Natale spendi a Cesa- Buoni Spesa", misure destinate al sostegno economico in favore di soggetti in situazione di difficoltà. Il valore dei buoni spesa può essere di Euro 50,00 - Euro 70,00 e Euro 100,00 e sono spendibili presso i negozi convenzionati con il Comune di Cesa che aderiranno all'iniziativa, per l'acquisto di tutti i genere alimentari e prodotti di prima necessità.

Scarica avviso integrale

Scarica allegato B

Scarica domanda di partecipazione

 

Sei disoccupati da reclutare per l'assegno civico.

Nota per la stampa

Sei disoccupati da reclutare per l'assegno civico.

Si chiama "Assegno civico" la nuova iniziativa dell'assessorato ai servizi sociali retto da Giusy Guarino in favore dei disoccupati.
L'Amministrazione Comunale, retta dal sindaco Enzo Guida assieme all'intera maggioranza, ha voluto fortemente questa misura. "Si tratta di borse lavoro - afferma Guarino - in base a questo progetto sei persone, disoccupate, di Cesa avranno la possibilità di lavorare presso al comune, al servizio della collettività".
Una misura a sostegno delle fasce sociali più deboli e a rischio emarginazione, con una azione di promozione, sostegno ed accompagnamento volte all'inclusione sociale e lavorativa.
"Attraverso la selezione di cittadini svantaggiati - aggiunge Guarino - si avrà la possibilità di impegnare queste persone in azioni di tirocinio formativo ed orientamento da svolgere presso gli uffici comunali, al fine di favorire la permanenza nel mondo del lavoro in attività di pubblica utilità". Delle sei persone, una sarà assegnata all'area tecnica, una all'area amministrativa, una all'area ufficio anagrafe, mentre tre tirocinanti saranno adibiti all'area manutenzione.
"Per ciascuno di essi - ricorda il sindaco Guida - è prevista un'indennità mensile pari a Euro 500,00 a fronte di un totale di 4 ore giornaliere, per un massimo di cinque giorni a settimana. L'aspetto importante che la misura è effettuata con disponibilità del bilancio comunale".
Il tirocinio formativo e di orientamento avrà una durata di sei mesi da gennaio a giugno 2020.
Dopo la delibera della giunta comunale, nei prossimi giorni sarà pubblicato il relativo avviso. Per poter partecipare bisognerà essere residenti a Cesa, con una età compresa tra i 18 e i 60 anni compiuti, essere disoccupati e possedere un ISEE pari o inferiore a Euro 12.000,00. Per i tirocini presso l'area manutenzione sarà necessario essere in possesso del diploma di scuola primaria di secondo grado mentre bisognerà essere in possesso del diploma di scuola secondaria per i tirocini nelle altre aree.

cesa assegno civico-1

 

Premiazione Giovani Sportivi

Nota per la stampa

Premiazione Giovani Sportivi

Si terrà giovedì 21 novembre alle ore 18.30, presso la sala consiliare, la premiazione di Gaetano Biondi e Salvatore Mangiacapre. Si tratta dei ragazzi locali che, nelle settimane scorse, hanno trionfato ai Campionati del Mondo di Karate Categoria Giovani, svoltisi a Stoccarda in Germania.
In particolare Biondi si è classificato al primo posto, mentre Mangiacapre al terzo.
Con loro sarà premiato anche il Maestro Antonio Turco, coach della Federazione e della associazione FTPK locale.
L'Amministrazione Comunale, con questa cerimonia, intende premiare i due giovani per meriti sportivi, per aver portato, con le loro gesta, il nome del paese in tutto il mondo.

Manifesto karate corretto

 

"Go Blue" iniziativa dell'Unicef anche il Comune di Cesa ha aderito

Nota per la stampa

"Go Blue" iniziativa dell'Unicef anche il Comune di Cesa ha aderito

Anche il Comune di Cesa aderisce all'iniziativa "Go Blue" promossa dall'Unicef.
Questa sera 20 novembre, la Casa Comunale di Cesa sarà illuminata di blue per celebrare la Giornata mondiale dell'infanzia e il trentennale della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.
Il nostro Comune ha accolto l'invito dell'Unicef ad illuminare di blue un luogo simbolico della propria città, per ricordare l'importanza di promuovere e tutelare i diritti di ogni bambino, bambina e adolescente. La Convenzione su diritti dell'infanzia e dell'adolescenza è il trattato sui diritti umani maggiormente ratificato al mondo (è stata ratificata da 196 Stati) e in 30 anni è stata determinante nel migliorare la vita di moltissimi minorenni in tutto il mondo.

 

Esito consiglio comunale

Nota per la stampa

Grazie alla maggioranza che ha respinto la mozione di sfiducia
Grazie alle forze di opposizione che hanno votato a favore più del 50% delle delibere in consiglio comunale

VOTI ESPRESSI IN CONSIGLIO COMUNALE DAL 31 MAGGIO 2015 AL 12.11.2019

GRUPPO MINORANZA CESA C'E' (Ferrante ed Alma)
- 52,60% voti a favore delle delibere di consiglio comunale;
- 29,75% voti contro le delibere di consiglio comunale;
- 17,65% astensione;

GRUPPO MINORANZA MOVIMENTO 5 STELLE (Bencivenga e Bortone)
- 51,60% voti a favore delle delibere di consiglio comunale;
- 32,74% voti contro le delibere di consiglio comunale;
- 15,66% astensione;

CONSIGLIERE COMUNALE DE ANGELIS LUIGI DA OTTOBRE 2018 AL 12.11.2019 SU 39 DELIBERE
- 43,59% voti a favore delle delibere di consiglio comunale;
- 17,95%% voti contro le delibere di consiglio comunale;
- 38,46% astensione.

Ieri sera il consiglio comunale ha respinto la mozione di sfiducia presentata dai consiglieri comunali di minoranza, quegli stessi consiglieri (Ferrante, Alma, Bencivenga, Bortone e De Angelis) che hanno votato a favore delle delibere di consiglio comunale più del 50%, votando contro in una percentuale che si aggira intorno al 30%.
Dunque da un lato promuovono una mozione di sfiducia per mandare via l'Amministrazione Comunale e dall'altra sostengono quello che la maggioranza propone.
I paradossi della politica locale.
Ma li voglio ringraziare, perché la presentazione della mozione di sfiducia, mi ha dato l'occasione di far effettuare, agli uffici comunali, una statistica, che mette in luce il loro operato a favore della maggioranza.
Mi sento di ringraziare i consiglieri di maggioranza che, ancora una volta, hanno dato prova di compatezza, sebbene non vi fosse la necessità di dimostrarlo ulteriormente.
Da qualche anno a questa parte, quando il gruppo ha espulso dal suo interno, i portatori di maldicenze, è una maggioranza coesa, solida, che bada a lavorare e non a fare chiacchiere.
Mi sono astenuto sulla mozione di sfiducia nei miei confronti, come atto di rispetto istituzionale, ma anche come atto di rispetto verso la mia maggioranza, per far comprendere che il mio voto non era decisivo.
Ringrazio, in ordine alfabetico, i membri della maggioranza: Autiero Nicola, Dell'Omo Antimo, Esposito Antonio, Guarino Giusy, Mangiacapra Domenico, Marrandino Alfonso, Rao Gina.

Ho annunciato, in consiglio comunale, che stiamo lavorando in una situazione disperata, con gli uffici comunale oramai vuoti, per via dei pensionamenti.
Dal primo gennaio 2020 avremo solamente 13 dipendenti comunali ed ad aprile 2020 saranno 11 in organico.
Per questo stiamo approntando un grande piano di assunzione del personale.
A breve approveremo un concorso pubblico per reclutare ben 9 figure professionali, mentre due concorsi sono già in atto.
Quindi ben 11 assunzioni nuove, una operazione di mai vista fino ad ora a Cesa!
La maggioranza, tutta assieme, coordinata dall'assessore alle politiche sociali Giusy Guarino, sta lavorando ad un piano di reclutamento di ben 6 disoccupati, da impiegare presso gli uffici comunali, con una ipotesi di borsa lavoro.
In quattro anni e mezzo sono partite o stanno per partire opere pubbliche per circa QUATTRO MILIONI DI EURO.
Notizia di questi giorni, infine, stiamo lavorando al recupero di circa 160 mila euro che investiremo in opere pubbliche.
Come ho detto in consiglio comunale, contano i fatti e non le polemiche strumentali e spetta poi al cittadino-elettore, in tutta coscienza, svolgere una sua valutazione.

Enzo Guida, sindaco di Cesa

 

bussola-trasparenza-convitto-napoli-300x86

BDAP

cesa

Legge 190/2012

Biblioteca Comunale

IMG 3394

La Biblioteca Comunale segue i seguenti orari di apertura:

Lunedi/Venerdì 09.00 12.30
Martedì/Giovedì    "pomeriggio" 16.00 19.00
Libri a Domicilio

libri cesa2

Raccolta differenziata

Come fare per

bacheca_lavoro

Decoro Urbano

250x250

Finanziamenti Pubblici

registratigratuitamente

News e Bandi

TastoLeggiBandi

 

legge190

Amministratori