Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Cesa (ce)

at banner

Albo pretorio

albo pretorio def3

suap_2
File audio consigli com.

audio

Adotta un Amico

IMG 6316

App. Differenziata Cesa

differenziata cesa      differenziata cesa android

Canale Facebook Cesa

facebook-logo

Bilancio e Progr.zione
SMA Campania

SMA-Campania

Home

Emergenza Covid19, uffici comunali chiusi al pubblico

Nota per la Stampa

Emergenza Covid19, uffici comunali chiusi al pubblico

Da questa mattina e sino a nuova disposizione gli uffici comunali resteranno chiusi al pubblico.
La decisione è stata assunta dal sindaco Enzo Guida vista la crescita del numero dei contagiati da Covid19.
La misura resterà in vigore sino all'adozione di un nuovo provvedimento.
Resteranno aperti al pubblico gli uffici che erogano i servizi essenziali, quali Stato Civile, Anagrafe e Polizia Municipale per i quali saranno garantiti, attraverso apposito filtro delle persone, le norme di sicurezza previste.
Gli altri uffici potranno svolgere attività di front-office solo ed esclusivamente tramite pec istituzionale: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
L'ufficio protocollo sarà aperto al pubblico esclusivamente il martedì ed il giovedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.30 alle ore 18.30, rispettando le misure precauzionali della distanza interpersonale di un metro. In alternativa si invita ad usare la pec del protocollo.
Eventuali accessi non rinviabili possano essere autorizzati previo appuntamento interfacciandosi direttamente con gli uffici ai numeri telefonici:
- 0818154318 per settore tributi e finanziaria
- 0818154309 area affari generali
- 0818154313 area politiche sociali
- 0818154306 area tecnica.
Inoltre è stabilito che il rilascio delle carte di identità sia garantito esclusivamente previo appuntamento telefonico da fissare chiamando il numero 0818154302.

 

Avviso pubblico esenzione ticket refezione

Nota per la Stampa

Avviso pubblico esenzione ticket refezione

In esecuzione di una delibera di giunta comunale è stato pubblicato, nei giorni scorsi, un avviso per ottenere l'esenzione dei ticket della refezione scolastica.
Le famiglie residenti a Cesa, che si trovano in condizioni economiche disagiate, possono ottenere l'esonero dal pagamento presentando, entro il 31/10/2020, domanda, con allegati modello ISEE e fotocopia di documento d'identità del richiedente, all'Ufficio Assistenza e Pubblica Istruzione.
"Hanno diritto all'esenzione - spiega l'assessore alla Pubblica Istruzione Cesario Villano - gli alunni locali della scuola materna appartenenti a nuclei familiari con ISEE riferito al 2019 non superiore ad Euro 3.000,00. Gli alunni della scuola materna e scuola media inferiore, indipendentemente dalla residenza, con disagio psico-fisico e sensoriale riconosciuto ai sensi della Legge n.104/92 in possesso della relativa certificazione rilasciata da strutture pubbliche".
A parità di condizione economica si darà la precedenza al nucleo familiare con più figli minori che usufruiscono della refezione scolastica e, permanendo una situazione di parità, sarà di riferimento la relazione socio- ambientale dei servizi sociali.
Si precisa che la presentazione della domanda non comporta automaticamente il diritto al beneficio, ma che lo stesso sarà riconosciuto in base alla graduatoria stilata dall'Ufficio Servizi Sociali e nella misura massima complessiva di n.10 esenzioni gratuite offerte dalla ditta aggiudicatrice in sede di gara.
In caso di attestazione Isee pari a 0 (zero), è indispensabile, pena l'esclusione dalla graduatoria, allegare all'istanza un'autocertificazione, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n.445/2000, specificando quali siano i proventi da cui si trae sostentamento.

 

Luci cimitero

Nota per la Stampa

Luci cimitero

"Nonostante la decisione dolorosa di chiudere il cimitero in occasione delle Festività dei Morti e di Ogni Santi, c'è sempre l'usanza di accendere, nei presso delle lapidi e delle tombe delle luci. Per questa ragione abbiamo chiesto ed ottenuto dal concessionario che le stesse fossero accese dal momento della stipula fino a dopo le festività", ad annunciarlo è il consigliere comunale delegato ai servizi cimiteriali Francesco Maria Turco.
"In questo modo - conclude il consigliere Turco - nonostante le difficoltà che vi sono ognuno potrà fare in modo che si rispettata la tradizione".

 

Emergenza COVID-19, Problematiche connesse alla comunicazione dei positivi

I sindaci di

- Aversa - Carinaro - Casaluce - Cesa - Gricignano di Aversa - S. Arpino - Succivo - Teverola - Lusciano - Parete - San Marcellino - Villa di Briano

hanno segnalato alla Direzione Generale dell'Asl di Caserta ed ai distretti 17,18 e 19 una serie di problematiche che attengono la questione Covid 19

Scarica Seganlazione ASL

 

Bonus disabili, al via i pagamenti

Nota per la Stampa

Bonus disabili, al via i pagamenti

"Con decreto dirigenziale n° 606 del 09/10/2020 e n° 671 del 14/10/2020 sono state approvate le graduatorie definitive del "bonus rivolto alle persone con disabilità non coperte dal fondo non autosufficienti", ad annunciarlo è l'assessore ai servizi sociali Giusy Guarino.
"Gli utenti beneficiari residenti a Cesa del decreto n 606 sono 39, cioè tutte quelle persone con disabilità non seguite dai servizi sociali del comune; 25 sono i beneficiari del bonus rivolto agli utenti già noti e presi in carico dai servizi sociali comunali", spiega l'assessore Guarino.
Nelle prossime settimane la Regione Campania provvederà al pagamento del contributo sugli Iban o tramite bonifico domiciliato, così come indicato in fase d'istruttoria.
Tutti gli interessati potranno chiedere informazioni presso l'ufficio Servizi Sociali del Comune.

 

Più di 44 mila euro di finanziamento per le scuole

Nota per la Stampa

Più di 44 mila euro di finanziamento per le scuole

Nei giorni scorsi il Comune di Cesa è stato destinatario di un finanziamento di circa 44 mila da riservare alle infrastrutture sociali.
La giunta comunale, nella seduta di oggi, ha deciso di destinare questi fondi ad interventi sulle scuole cittadine.
"Come promesso - fanno sapere il sindaco Enzo Guida e l'assessore alla Pubblica Istruzione Cesario Villano - in vari incontri, anche con i genitori, si è deciso di destinare questi fondi ad interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria presso gli edifici scolastici. Nel frattempo a giorni ci sarà l'inizio di alcuni lavori presso la scuola materna".
La delibera, sotto forma di variazione di bilancio urgente, è stata curata all'assessore Francesca D'Agostino.
I fondi giunti al comune sono stati assegnati per un quadrienno, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.
Per cui l'ente ha già avuto assegnato fondi per un totale di circa 180 mila euro.

 

L'assessore allo Sport D'Agostino incontra l'associazione di Pallavolo Hidros "A breve nuove iniziative anche per le fasce deboli"

Nota per la Stampa

L'assessore allo Sport D'Agostino incontra l'associazione di Pallavolo Hidros "A breve nuove iniziative anche per le fasce deboli"

Nei giorni scorsi, quale assessore allo Sport, mi sono recata in visita alla scuola federale di Pallavolo tenuta dalla associazione Hidros, che ospitiamo nella palestra della scuola elementare di via Campostrino.
L' incontro con la squadra è stato molto costruttivo e già da diverso tempo, gratuitamente, l'associazione consente a ragazzi e ragazze, che versano in particolari condizioni economiche, di frequentare i corsi, il tutto nell'assoluto anonimato.
Per quanto riguardo l'aspetto sportivo, il nostro paese sarà rappresentato in tutta la Campania a livello pallavolistico, con ben 2 Campionati Federali: La serie C maschile e la serie D femminile, oltre ad avere una rappresentanza di oltre 10 squadre per le categorie "giovanili" (ragazzi e ragazze del nostro territorio dai 5 ai 18 anni).
Questo tipo di gestione rappresenta un ottimo esempio di come la sinergia tra istituzioni e associazioni, possa portare degli enormi benefici, sia di carattere economico in termini di ottimizzazione delle spese Comunali, sia in termini puramente sociali.
E' innegabile che lo sport rappresenti aggregazione, disciplina e crescita, ma soprattutto è uno strumento importantissimo per aiutare i nostri ragazzi a non essere influenzati dalla devianza della strada. Sono convinta che questo tipo di attività siano da incentivare perché solo insegnando i sani principi e valori ai nostri giovani, possiamo costruire "l'uomo o la donna" che sarà.
Sono allo studio della nostra amministrazione comunale, una serie di iniziative per permettere a chi ha particolari situazioni (economiche e sociali) di poter accedere, in totale gratuità, a corsi sportivi.

L'assessore allo sport Francesca D'Agostino

Foto 1

Foto 2

 

bussola-trasparenza-convitto-napoli-300x86

BDAP

cesa

Legge 190/2012

Biblioteca Comunale

IMG 3394

La Biblioteca Comunale segue i seguenti orari di apertura:

Lunedi/Venerdì 09.00 12.30
Martedì/Giovedì    "pomeriggio" 16.00 19.00
Libri a Domicilio

libri cesa2

PUC

puc cesa

Raccolta differenziata

Come fare per

bacheca_lavoro

Decoro Urbano

250x250

Finanziamenti Pubblici

registratigratuitamente

News e Bandi

TastoLeggiBandi

 

legge190

Amministratori