Nota per la stampa

Bullismo e Cyberbullismo, giovedì 14 novembre convegno a Cesa.

"Bullismo e Cyberbullismo, riconoscere, prevenire e contrastare il fenomeno" è il titolo del convegno che si terrà giovedì 14 novembre alle ore 18 presso la sala consiliare del Comune di Cesa, in Piazza De Gasperi.
Obiettivo del convegno è offrire gli strumenti che consentono di prevenire il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, offrendo la possibilità di acquisire competenze nel riconoscimento e nella gestione di tali fenomeni.
"Il convegno - spiega l'assessore ai servizi sociali Giusy Guarino - è stato organizzato in collaborazione con l'associazione di promozione sociale Giunone, iscritta all'albo della Regione Campania, che opera nel territorio campano e si occupa di diffondere la buona prassi dell'intervento psicologico e favorire la progettazione psicosociale".
Si partirà dall'analisi dal contesto scolastico, in quanto la scuola è chiamata ad adottare misure atte a prevenire e contrastare ogni forma di violenza e di prevaricazione. A tal proposito è prevista alla partecipazione del prof. Nicola De Michele, responsabile del bullismo dell'Istituto Comprensivo "Rodari".
Si analizzeranno quali sono i danni del bullismo e del cyberbullismo e con il comandante della locale stazione dei Carabinieri Ugo Sorice si cercherà di approfondire quando questi fenomeni sotto il profilo della repressione penale.
Dopo i saluti introduttivi del sindaco Enzo Guida e dell'assessore alla Pubblica Istruzione Antimo Dell'Omo, la parola passerà al Gioacchino Di Meglio, presidente dell'associazione Giunone, alla psicologa e psicoterapueta Lorena Mandracchia, ed infine ad Anna Carsiviglia, psicologa e psicoterapeuta locale membro dell'associazione Giunone. I lavori saranno moderati dall'assessore Guarino.

bullismo